#bestvacations

340x230

@giusicasada 📍 #Italia #sardegna #stintino ⠀ Stintino , nella parte settentrionale della Sardegna , in provincia di Sassari , è una delle mete privilegiate di questa bellissima isola italiana. Una penisola che si affaccia nelle magnifiche acque del Golfo dell’Asinara. Chi arriva nelle lussureggianti spiagge di Stintino crederà davvero di trovarsi in un’isola dei Caraibi! Difficile descrivere le tonalità incredibili dei colori e la limpidezza delle sue acque Il territorio di Stintino sorprende per i forti contrasti. Alla variegata e meravigliosa costa si contrappone l’aspro e assolato paesaggio dell’interno. Altri elementi tipici sono i nuraghi e gli stagni salmastri , che ospitano una fauna unica. Stintino rappresenta la meta ideale per gli amanti del mare cristallino e della natura selvaggia , tra spiagge turistiche , eventi , sagre , che si svolgono soprattutto durante l’alta stagione. Senza dimenticare le spiagge deserte , per gli amanti della pace e dell’avventura. La spiaggia delle Saline è raggiungibile attraverso un sentiero sterrato. Intorno a questo bellissimo lido si trovano le antiche saline , risalenti alla fine del Duecento , e agli edifici di una tonnara abbandonata del Seicento. La spiaggia è di sabbia e ciottoli chiari e il mare è limpido e azzurro. Questo luogo è perfetto per chi ama fare lunghe nuotate perché il fondale è piuttosto basso. #ig_italia

340x230

@nickipositano 📍 #Italia #positano ⠀ Oggi sono morti 55 💙 Italiani. Il totale è ora di 33.530 vittime da inizio epidemia. ⠀ I nuovi casi in Italia oggi sono 318. Un aumento del 78 ,6% trainato questa volta dalla Lombardia , che in sole 24 ore passa da 50 a 187 nuovi contagi. Un valore più che triplicato che farà riaccendere le polemiche sulla oramai imminente riapertura di tutti i confini regionali. Aukento dei nuovi casi anche in Piemonte dove salgono a 56 , più 36 dal giorno prima. Scendono i nuovi contagi in Liguria , oggi 15. Salgono invece a nove le regioni con zero contagi , mentre in tutto il Sud , isole comprese in un giorno i casi si contano sulle dita delle mani. Sono infatti 9 nove in tutto. Solo 5 i nuovi casi registrati nel Lazio , contro i 10 di ieri , mentre a Roma di contagi in una giornata se ne sono contati soltanto 3 , due in meno del giorno prima. Nonostante il trend positivo l’Assessore regionale alla sanità , Alessio D’Amato ha dichiarato di voler “mantenere alto il livello di attenzione in vista delle riaperture potenziando il contact tracing”. ⠀ #italiacheresiste #ig_italia

340x230

@iampeppepanto 📍 #Italia #Eolie ⠀ Tre fischi dell'aliscafo per ogni bimbo nato fuori dalle Eolie e che approda in una delle sette isole (Ginostra compresa) dell'arcipelago. E' il modo che hanno trovato gli isolani per protestare contro la decisione della Regione siciliana di chiudere il punto nascita di Lipari. La tradizione dei tre fischi esisteva già e e accompagnava gli emigrati costretti a lasciare le Eolie per cercare lavoro. La proposta - accolta dal direttore della compagnia di navigazione Liberty Lines - adesso è stata estese per iniziativa dell'eoliano Marco Zaia ed è stata autorizzata dal comandante del porto Francesco Principale. I primi tre fischi sono stati perLuce , nata in una clinica di Catania , figlia dei liparoti Giulia Leone e Luca Zaia , e giunta a Lipari a bordo di un aliscafo. #italiacheresiste #ig_italia

340x230

@susanhonnell 📍 #Italia #Positano ⠀ Incastrata a regola d’arte tra i ripidi strapiombi della Costiera Amalfitana , Positano è una delle mete italiane più visitate e fotografate. Il centro cittadino , completamente pedonale , è un continuo intrecciarsi di ripide scalinate e stretti vicoli che dall’alto del paesino conducono alla pittoresca Spiaggia Grande. Lungo le stradine si affacciano casette con il tipico tetto a botte , solitamente imbiancate a calce o color pastello. Visto dal mare o dalla costiera , il borgo diventa all’imbrunire un piccolo presepe incastonato tra la roccia calcarea ed il mare. Da sempre destinazione di culto per artisti , musicisti , scrittori e stilisti , negli ultimi decenni Positano è sempre più terra di relax e vacanze anche per attori , calciatori e magnati della finanza. Ville da sogno e panfili di gran lusso ospitano celebrità provenienti da ogni parte del mondo. Distesi in spiaggia , passeggiando negli stretti vicoli o gustando una granita di limone su di un terrazzino panoramico , potrebbe capitarvi di incrociare lo sguardo di Will Smith , Michael Jordan o Jennifer Aniston. O magari potreste dover ringraziare Paul McCartney che vi ha ceduto il posto in fila mentre comprate un gelato in piazzetta. La leggenda narra che il nome “Positano” nasca da una vicenda accaduta durante una delle tante invasioni dei pirati saraceni. Si dice che una nave turca rimasta bloccata al largo avesse a bordo un quadro della Madonna e che solo quando il capitano saraceno ascoltò una voce misteriosa che sussurrava “Posa! Posa!” e lanciò in mare il dipinto , riuscì a liberarsi e fuggire. Il quadro fu ritrovato nel luogo dove oggi sorge la chiesa dell’Assunta , confermando così che la Vergine aveva scelto Positano come propria dimora. #italiacheresiste #ig_italia

340x230

@masseriasalamina 📍 #Italia #puglia #Fasano ⠀ «I dati dalla riapertura del 4 maggio sono incoraggianti , ci meritiamo il sorriso e l’allegria ma è bene ricordare che se siamo tra i primi a riavviare le attività in Europa è perché abbiamo accettato tutti insieme i sacrifici». Sono queste le prime parole del presidente del Consiglio , Giuseppe Conte , nella conferenza stampa con cui questa sera ha dato l’avvio alla Fase 3 del coronavirus. Il rilancio , per Conte , passa dallo spirito che fu dei nostri Padri fondatori. Quello spirito che ha animato il Dopoguerra facendo dell’Italia uno dei Paesi più industrializzati del mondo nonostante la catastrofe della Seconda Guerra Mondiale. «Ora un nuovo inizio – ha dichiarato – Dobbiamo agire nel segno dello spirito del 2 Giugno , nel segno della condivisione. Dobbiamo ridisegnare l’Italia. E’ un’occasione storica , dobbiamo rinnovare il Paese dalle fondamenta». un discorso che intende rilanciare non solo il Paese ma anche il suo governo con una serie di riforme che ora sono possibili grazie alle consistenti risorse messe a disposizione dall’Europa. ⠀ #italiacheresiste #ig_italia

340x230

@costanzo_dangelo 📍 #Italia ⠀ #Buongiorno Italia. Il Presidente Mattarella nel suo messaggio di ieri rievoca il dramma collettivo che stiamo vivendo ma gli preme parlare del «nuovo inizio» , della ripartenza. Bisognerebbe prendere esempio , dice , dai nostri nonni che emersero poveri e disperati dalla guerra , nondimeno seppero rimboccarsi le maniche aiutandosi l’uno con l’altro. «Quello spirito costituente unì gli italiani al di là delle appartenenze». Anche oggi bisognerebbe «dimostrarsi all’altezza di quel dolore , di quella speranza , di quel bisogno di fiducia». Servirebbe lo stesso «spirito costituente» , la stessa «unità morale» che però , Mattarella evita accuratamente di declinare quale governo di salute pubblica o di unità nazionale. Su questo punto il garante delle regole è chiarissimo: «Non si tratta di sospendere o annullare la normale dialettica politica , la democrazia vive di confronto tra posizioni diverse». L’unità che sollecita Mattarella è più di tessuto fine , è un sentimento nobile descritto come «condivisione dello stesso destino» , come «sentirsi responsabili uno dell’altro: una generazione con l’altra; un territorio con l’altro; un ambiente sociale con l’altro; tutti parte di una stessa storia , di uno stesso popolo». Di qui l’invito al rispetto , alla serietà , al rigore , al senso della misura e all’attaccamento alle istituzioni che il presidente rivolge indistintamente , «tanto più a chi ha maggiori responsabilità , non soltanto a livello politico» «Le sofferenze provocate dalla malattia non vanno brandite gli uni contro gli altri». La ricostruzione sarà tutta in salita. Non basteranno più bonus e sussidi. Occorrerà «pianificare investimenti di medio e lungo periodo , che consentano di dare prospettive solide alla ripresa». Una cosa è certa , garantisce Mattarella: stavolta «non siamo soli». In questa faticosa risalita l’Europa sta facendo la sua parte. Mostra «di aver ritrovato l’autentico spirito della sua integrazione e si va affermando sempre più forte la consapevolezza che la solidarietà tra i paesi dell’Unione non è una scelta tra le tante ma la sola via possibile». L’Europa , tanto bistrattata , è il nostro sole dell’avvenire. #ig_italia

340x230

@lushpin_ 📍 #Italia #campobasso ⠀ Oggi sono morti 75 💙 Italiani. Il totale è ora di 33.415 vittime da inizio epidemia. ⠀ 355 i nuovi contagi nel Paese , anche se 210 , il 59% del totale nazionale si concentra ancora in Lombardia. Mentre si liberano ancora 293 posti nei reparti Covid ordinari e 15 nelle terapie intensive. Sotto la media degli ultimi giorni i tamponi , 54mila , contro gli oltre 69mila di ieri. Calano da 32 a 12 in Liguria , mentre risalgono da 20 a 31 in Emilia Romagna. Sono 9 i decessi di persone positive al Coronavirus nel bollettino quotidiano dell'Unità di crisi regionale del Piemonte. Nessuno , al momento , è stato registrato oggi. Il numero dei nuovi casi di contagio scende a 54 contro gli 82 di ieri , di cui 16 casi nelle Rsa e 18 asintomatici. I nuovi pazienti guariti sono 329 , mentre altri 3034 sono considerati in via di guarigione. I ricoverati in terapia intensiva scendono a 58 (-2 rispetto a ieri) , negli altri reparti 973 (-15). Scendono da 12 a 6 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore , e soltanto 2 i decessi in più rispetto a ieri. Lo riferisce l'ultimo bollettino della Regione , che aggiorna stamane a 19.152 il totale degli infetti , e a 1.918 i morti con Covid-19 dall'inizio dell'epidemia. Unico dato in controtendenza nel report odierno , quello dei ricoverati , 385 (+1) , mentre prosegue il calo dei malati nelle terapie intensive , 29 (-1). Le persone dimesse dagli ospedali sono salite a 3.377 (+3). ⠀ #italiacheresiste #ig_italia

340x230

@@marina.cleo 📍 #Italia #Roma #trastevere ⠀ Con affascinanti vicoli medievali , laboratori artigianali e una vivace vita notturna , le cose da fare a Trastevere sono moltissime , d’altronde questo è uno dei quartieri più tradizionali di Roma e viene chiamato così perché si trova sull’altro lato del fiume opposto al centro storico. L’area non è isolata dal centro di Roma , ma Trastevere riesce ancora ad avere l’atmosfera del piccolo villaggio nel cuore della Città Eterna. Questa bellissima zona di Roma ha tantissimi bar , ville rinascimentali nascoste , dell’ottima pizza e negozi che vendono prodotti artigianali. Ricca di stradine tortuose , questa zona è il luogo ideale per girovagare e perdersi , ma per aiutarvi a trovare le migliori cose da vedere a Trastevere , ecco una piccola guida su come trascorrere una giornata a Trastevere , il quartiere più cool di Roma. Parte del grande fascino di Trastevere è che il suo lato tradizionale riesce a coesistere con la crescente lista di cocktail bar all’ultimo grido , arte di strada e boutique. I posti migliori non aprono fino a dopo il tramonto , quindi la mattina è il momento perfetto per sperimentare la vera atmosfera romana della zona. ⠀ #italiacheresiste #ig_italia

340x230

@francescogiannotta 📍 #Italia #CAstroMarina ⠀ Se siete in cerca di mete interessanti durante il vostro viaggio in Salento non dovreste perdere uno dei più bei approdi turistici di tutta la zona , ovvero il borgo di Castro. La sua bellezza paesaggistica è davvero unica , contornata da un mare incantevole e una vegetazione rigogliosa , che rendono l’atmosfera ancora più dolce e avvolgente. Castro è situata sul versante adriatico , è vicinissima ad Otranto , dalla quale dista solo 15 km , ma è abbastanza vicina anche a Lecce , Gallipoli e Leuca , una tappa ideale quindi all’interno dei vostri itinerari , dal momento che potrete poi spostarvi facilmente verso le altre mete salentine più famose. Un antico borgo medievale diventato attualmente molto famoso soprattutto grazie alle meravigliose caratteristiche della sua costa , la quale si presenta qui molto frastagliata. Il mare assume in questa zona un azzurro intenso , con delle vivaci sfumature di verde brillante e i fondali si rivelano essere perfetti per gli amanti delle immersioni , poiché prevedono degli spazi ampi e illuminati. L’acqua limpida permette quindi di vivere delle esperienze sott’acqua assolutamente uniche , ammirando le varie specie di pesci presenti in questo mare. ⠀ #italianonmolla #italiacheresiste #ig_italia